Seleziona Pagina

Home » Blog » Vitamina C, Vitamina E Acido ferulico: un ottimo cocktail per la nostra pelle

Vitamina C, Vitamina E Acido ferulico: un ottimo cocktail per la nostra pelle

da | 23 Lug 2021 | Blog

Un cocktail di antiossidanti che insieme riesco a dare il meglio per la nostra pelle.

Come vi dico sempre la Chimica non è come la Matematica dove 1+1 fa 2.

beauticology

Bene, quando si parla di Chimica 1+1 difficilmente fa 2.

Un bravo formulatore cosmetico lo sa e oltre a trovare il modo per rendere più efficaci gli attivi cerca le sinergie migliori che possono esserci tra di loro.

Come sappiamo è difficile convincere la pelle (che per sua natura è una barriera efficiente) a far penetrare degli attivi e per questo spesso si usano quelli che vengono definiti dei penetration enhancer.

Altra strategia è cercare se ci sono degli ingredienti che insieme riescono a migliorare la propria efficacia sulla pelle.

Sappiamo tutti che gli antiossidanti sono ingredienti fondamentali per la nostra Skincare e oggi voglio parlarvi di una delle sinergie di antiossidanti più studiate: quella tra la Vitamina C, la Vitamina E e l’Acido Ferulico.

beautycology

Vitamina C e Vitamina E sono davvero due portenti per la pelle, ma hanno il problema di essere parecchio instabili, in particolar modo al calore ma anche alla luce. Si è visto che la sinergia di più antiossidanti insieme (specie se ben selezionati) riesce a migliorare l’efficacia e la stabilità di questi attivi rendendo in questo modo il cosmetico che li contiene più efficace.

In commercio ci sono molti prodotti che contengono Vitamina C e/o Vitamina E, ma non tutti sono davvero efficaci una volta applicati sulla pelle. Un po’ per la concentrazione con cui vengono inseriti questi ingredienti, un po’ per l’ossidazione che avviene quando il prodotto viene esposto alla luce o all’aria e terzo motivo, perché spesso le forme di queste Vitamine che vengono utilizzate (i loro derivati) non riescono ad essere metabolizzate efficacemente dalla pelle. No, non tutti i derivati delle Vitamine risultano efficaci sulla pelle allo stesso modo.

Esistono molte forme diverse di Vitamina C, alcune più stabili ed efficaci di altre così come la Vitamina E può essere utilizzata nella sua forma “pura” ovvero il Tocoferolo, più efficace ma più instabile o come il Tocoferil Acetate, molto più stabile ma anche molto ma molto meno efficace. Se vuoi approfondire la differenza di efficacia tra questi due ingredienti ti consiglio di leggere questo articolo. Se invece vuoi un ripasso sulle forme di Vitamina C leggi qui.

Si è studiato che utilizzando la Vitamina C e la E in modo combinato le due Vitamine si stabilizzano riuscendo quindi ad essere più efficaci e questo è decisamente un’ottima notizia.

Ma non solo. L’Acido Ferulico è un potente antiossidante che si ricava dal grano, dalla frutta e dalle verdure. L’acido ferulico già da solo assorbe alcuni raggi UV e quindi da solo rappresenta un debole filtro solare. Quando viene mixato con la Vitamina C e la E stabilizza ulteriormente la formula e agisce in sinergia con gli altri attivi aumentando la fotoprotezione in modo considerevole. Pensate che è stato misurato che possa migliorare la protezione a eritemi e scottature di 4-8 volte.

Ovviamente questo non è da intendere che insieme possano essere utilizzati al posto di una protezione solare. In realtà agiscono come una riserva di antiossidanti per la pelle, in grado di proteggere la pelle da eritemi, iperpigmentazione, invecchiamento cutaneo, radicali liberi e anche dai tumori cutanei.

Studi hanno dimostrato che l’uso di questo mix di antiossidanti è utile anche per le persone che si sono sottoposte o si sottopongono a terapie dermatologiche come quella del laser.

Insomma utilizzare giornalmente questo mix di antiossidanti può davvero essere una strategia per migliorare la salute della nostra pelle e per renderla decisamente più bella.

Alcune persone hanno paura ad utilizzare la Vitamina C in estate, in realtà invece la Vitamina C è utilissima quando ci si espone al sole, e oggi abbiamo capito che è accompagnata anche da altri antiossidanti è ancora meglio. Ricordate che la Vitamina C è fotosensibile ma non è fotosensibilizzante. Ovvero, lei si ossida alla luce ma non sensibilizza la nostra pelle se ci esponiamo al sole, al contrario, ci aiuta a proteggerci dai suoi danni.

 

 

Bibliografia:

Burke, Karen. (2007). Interaction of Vitamins C and E as better cosmeceuticals. Dermatologic therapy. 20. 314-21. 10.1111/j.1529-8019.2007.00145.x.

Kim, Jemin & Lee, Young In & Almurayshid, Abdurrahman & Jung, Jin & Lee, Ju Hee. (2020). Effect of a topical antioxidant serum containing vitamin C, vitamin E, and ferulic acid after Q‐switched 1064‐nm Nd:YAG laser for treatment of environment‐induced skin pigmentation. Journal of Cosmetic Dermatology. 19. 10.1111/jocd.13323.

Burns, E. M., Tober, K. L., Riggenbach, J. A., Kusewitt, D. F., Young, G. S., & Oberyszyn, T. M. (2013). Differential effects of topical vitamin E and C E Ferulic® treatments on ultraviolet light B-induced cutaneous tumor development in Skh-1 mice. PloS one8(5), e63809. https://doi.org/10.1371/journal.pone.0063809

Lin, F. H., Lin, J. Y., Gupta, R. D., Tournas, J. A., Burch, J. A., Selim, M. A., Monteiro-Riviere, N. A., Grichnik, J. M., Zielinski, J., & Pinnell, S. R. (2005). Ferulic acid stabilizes a solution of vitamins C and E and doubles its photoprotection of skin. The Journal of investigative dermatology125(4), 826–832. https://doi.org/10.1111/j.0022-202X.2005.23768.x

Il pH nei Cosmetici

Il pH nei Cosmetici

Avrete di sicuro imparato da "mamma pubblicità" che è importante che i cosmetici abbiano un pH neutro, ovvero simile a...

L’Eritritolo nei Cosmetici

L’Eritritolo nei Cosmetici

L’eritritolo (Erythritol) è uno zucchero con calorie vicino allo zero. Oltre ad essere un ingrediente cosmetico, si...

0 commenti

Pin It on Pinterest

Share This