Seleziona Pagina

Home » Blog » Un derivato della Patata super condizionante

Un derivato della Patata super condizionante

da | 30 Apr 2021 | Blog | 0 commenti

E' un ingrediente particolare in grado di condizionare i capelli e di far in modd che la pelle dopo la detersione non abbia quell'antipatico effetto…

Starch Hydroxypropyltrimonium Chloride.

Con questo nome assurdo e assolutamente impronunciabile si indica un derivato naturale dell’amido della patata

patata amido beautycologa

In chimica spiccia vi dirò che è un polisaccaride (diciamo alla buona che rientra nella famiglia degli zuccheri, in quanto amido).

Ha ottime proprietà condizionanti, e per questo è super indicato sia nei prodotti per capelli, ma anche nei bagnoschiuma e nei detergenti per il viso o per il corpo.

Nei prodotti per capelli diminuisce l’effetto crespo e li rende setosi e morbidi. Ha buone proprietà antistatiche (diminuisce lo svolazzamento), ma lo fa senza appesantire i capelli.Nei detergenti aiuta la pelle a non avere il tipico effetto “pelle che tira” subito dopo la detersione, rendendola immediatamente più morbida al tatto.

Inoltre, aiuta la schiuma ad apparire più ricca e a durare di più.  Migliora la texture dei cosmetici in cui è inserito, ne facilita l’applicazione rendendoli più facili da spalmare. Quindi, in sintesi, rende il prodotto più piacevole. Non da assolutamente alcuna sensazione di appiccicaticcio addosso.

Non ultimo aiuta gli ingredienti attivi a depositarsi sulla pelle o sui capelli.

Avrà sicurante un nome impronunciabile ma di sicuro è uno di quegli eroi, ingiustamente non celebrati, che stanno all’interno di alcune formule cosmetiche, ecco perchè l’ho scelto per la mia Mousse Away.

patata superhero


CREDITS:

giphy.com
CBD come Ingrediente Cosmetico

CBD come Ingrediente Cosmetico

Mi è stato chiesto cosa pensavo del CBD come ingrediente cosmetico. Il CBD, per chi non lo sapesse è il cannadibiolo,...

Allergeni e Cosmetici

Allergeni e Cosmetici

Il tema delle allergie è davvero molto sentito. Le allergie più comuni, e qui parlo in generale, sono quella ai...

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Share This