Seleziona Pagina

Home » Blog » Rughe: perchè si formano e quali attivi usare

Rughe: perchè si formano e quali attivi usare

da | 25 Mar 2020 | Blog | 0 commenti

Capiamo insieme come evitare che l'invecchiamento precoce abbia la meglio. Cambiando le nostre azioni e scegliendo le creme che contengano i giusti attivi

Volevo parlarvi di creme anti-age, ma mi sono resa conto che per parlarvene è forse meglio fare un bel preambolo  per capire chi è esattamente il mostro che cerchiamo di combattere: le rughe.

Prima regola: studiare il nemico. Seconda regola: pianificare l’attacco.

Quindi ecco qui una spiegazione semplice, che un qualsiasi dermatologo potrebbe fare meglio di me (e va beh, quanto meno io ci provo e sono sincera con voi) sul perché si formino le rughe e se c’è un modo per evitarle (almeno in parte).

donna rugosa

Perché si formano le rughe

Il viso, essendo sempre esposto e quindi più aggredito dal sole, dal vento e da altri agenti esterni, è il primo a mostrare i segni del tempo.

La pelle, e questo è un dato di fatto, con il passare del tempo perde la capacità di sostenere meccanicamente e biologicamente gli strati epidermici.

Quindi il problema non sono solo le rughe, che sono di sicuro quelle più odiate, ma anche la perdita di compattezza e di elasticità della pelle e le pieghe di espressione (non ridere per non farle venire non è una grande idea, anzi, credo che le pieghe d’espressione di chi ha passato la vita a ridere siano il regalo più bello che la vita può farci. Un giorno senza ridere è un giorno perso, ricordatelo sempre).

Come se non bastasse ecco un effetto dell’invecchiamento cutaneo a cui di solito non si pensa: la perdita della definizione dell’ovale del viso.

ragazza che ride rughe
Ogni giorno senza un sorriso è un giorno perso

Fattori che provocano le rughe

Ma l’invecchiamento agisce anche sul colore e sulla texture della pelle. Tutto questo avviene per una serie di motivazioni che possono essere diverse da persona a persona.

I fattori che possono portare all’invecchiamento sono principalmente tre.

Fattori interni

È proprio dovuto al passare del tempo. Avviene quindi piano piano, ma non lascia scampo. Il numero dei fibroblasti (chi mi legge spesso ha già cominciato a conoscerli) diminuisce e con loro la produzione di tutte quelle cose fighissime che producono come il collagene e l’elastina. La pelle diventa progressivamente più secca e con minore elasticità. Con il tempo si formano delle rughe che all’inizio sono sottili ma poi diventano sempre più evidenti con il passare degli anni. Insomma il passare del tempo è di sicuro un disastro.

Fattori esterni

Fumare o prendere il sole “male”, sono le due principali cause che aumentano drasticamente l’invecchiamento della pelle. Questi errori ripetuti nel tempo ci portano in dono: discromie cutanee, rughe evidenti e perdita dell’elasticità cutanea.

Si parla spesso del sole come causa di un’accelerazione nell’invecchiamento ma meno spesso lo si fa con il fumo.

Bene, la bionda più amata dagli italiani è causa della degradazione delle fibre elastiche della pelle e di una accentuazione marcata delle rughe. La pelle di un fumatore ha rughe sottili ma profonde, oltre al tipico e meraviglioso colorito grigiastro e una spiccata aridità. Vi ho convinto a buttare il pacchetto di sigarette?

Fattore ormonale

La menopausa ha un impatto importante anche sulla nostra pelle. Gli estrogeni, maggiormente presenti nei periodi più fertili della vita, ad esempio, stimolano la produzione di collagene, che garantisce il mantenimento dello spessore cutaneo e l’idratazione. Mi spiace dirlo ma oltre alle vampate di calore, l’arrivo della menopausa porta anche il rilassamento cutaneo (fortuna che si aggiunge alla fortuna).

rughe

Oltre a questi tre importantissimi fattori ce ne sono altri due, che sono minori o comunque più soggettivi.

Alcuni disturbi cronici come il diabete o l’ipotiroidismo possono accentuare l’invecchiamento cutaneo. Anche il modo in cui viviamo può peggiorare lo stato della nostra pelle: diete sbagliate, l’abuso di alcol e l’utilizzo di alcuni farmaci possono farci invecchiare prima del tempo.

Insomma tutto sto gran giro di parole per dire che le rughe prima o poi vengono a tutti, non si possono evitare, ma di sicuro con qualche accorgimento si possono quantomeno arginare.

Vi ricordo però che Anna Magnani un giorno disse al suo truccatore una frase diventata ormai celebre: “ Lasciami tutte le rughe , non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire “.

Quindi Sì, vedere allo specchio l’effetto dello scorrere inesorabile del tempo non è mai bello, ma le rughe e le cicatrici che ci portiamo sul volto sono il segno di tutta la strada che abbiamo percorso per diventare ciò che siamo oggi. 

Non si cresce senza farsi venire delle rughe.

anna magnani rughe

La grande Anna Magnani

Ingredienti cosmetici anti-age

Quali sono gli ingredienti maggiormente utilizzati dalla cosmesi nella battaglia alle rughe?

Ingredienti ad azione anti-ossidante e anti-radicali liberi

Le Vitamine sono sicuramente ingredienti ottimi per mantenere la pelle giovane. Quali? Le Vitamina A-C-E.  A (Retinolo), C (acido ascorbico) e E (tocoferolo).

Tra gli estratti vegetali ricchi di polifenoli e flavonoidi: il Ginko Biloba, il tè verda, l’uva e il rosmarino, l’olio d’oliva, il cacao.

Altri estratti vegetali  con attività fito-estrogenica derivano da piante come la Salvia, il luppolo, la soia e la kigelia. Queste piante riescono a rassodare la pelle migliorandone il tono.

Altro mirabolante ritrovato della scienza e della tecnica è l’enzimo-cosmesi (non fate quella faccia che vi vedo), detta in parole povere, anzi poverissime: si usano degli enzimi con azione anti-ossidante.

rughe nonnina

Ingredienti Leviganti ed esfolianti

I leviganti e gli esfolianti sono anch’essi molto utilizzati. Esempi gli AHA (idrossia-acidi) e i PHA. Dei AHA ve ne ho già parlato, i PHA (poli-idrossi-acidi) sono tipo gli AHA ma di dimensioni maggiori e quindi hanno una penetrazione più lenta e sono meglio tollerati.

Ingredienti Miorilassanti

Ci sono poi una famiglia di ingredienti che mimano l’attività del botulino (tossina che blocca i muscoli e quindi evita che le rughe si formino e/o peggiorino). Si chiamano peptidi. Ovviamente non hanno tutte le controindicazioni del botulino e la loro azione è ben più lieve della famosa tossina.

Quindi non sognate di poter avere l’effetto del botulino fatto da un medico estetico, senza aver fatto una puntura. Stiamo parlando di cosmetici, che possono solo avere un’azione cosmetica. 

A mio avviso il termine botox-like è fin troppo esagerato, perchè può far pensare al consumatore che l’effetto possa essere in effetti simile a quello del botox. E’ un effetto temporaneo e molto ristretto nel tempo.

Ingredienti Idratanti

L’idratazione è importantissima, in tutti i tipi di pelle, ma special modo per quelle non più giovani, per cui tutti gli attivi idratanti aiutano moltissimo a tenere a bada i segni del tempo.

Ingredienti elasticizzanti

La pelle più diventa mature più diventa secca, per questo motivo le creme anti-age contengono una maggior percentuale di grassi al loro interno rispetto alle altre. 

I burri in particolare, ma anche gli oli aiutano la pelle a rimanere elastica e tonica, e quindi dall’aspetto più giovane.

Le creme antiage, più diventano per pelli mature, più hanno una componente lipidica (grassa) maggiore, proprio per questo scopo. 

Protezione solare

Ovviamente sono sicura che voi lo sappiate già, perché ve l’ho urlato in ogni modo, il miglior anti-rughe è la crema solare. 

Infatti l’invecchiamento cutaneo si divide in due parti: l’invecchiamento dovuto all’avanzare degli anni (crono-aging) e quello dovuto al foto-invecchiamento (photo-aging) dovuto all’effetto dei raggi solari. Usare un solare o stare all’ombra (ovviamente) è la soluzione migliore per combattere il tanto temuto photo-aging.

Ho scritto molto articoli sui solari e se non li avete ancora letti ve li consiglio.

Conlusione

L’argomento anti-rughe è davvero complesso, lo amplierò sicuramente in futuro con altri articoli.

Quello che vorrei che fosse chiaro è che un cosmetico, sempre solo e soltanto un cosmetico può essere. Per cui il modo migliore per trattare le rughe è quello di prevenirle usando sempre la protezione solare. 

Le creme viso con azione anti-età sono ottime per aiutare la pelle a mantenersi in buono stato ed è giusto andare a cercare quella che più si adatta alla nostra pelle, ma rimensioniamo certe promesse miracolose urlate da certe pubblicità.


CREDITS:

immagini: foto Anna Magnani: Flikr | tuute le altre: Unsplash.com
Acido Glicolico

Acido Glicolico

Appena si parla di rinnovamento cellulare ecco che viene subito tirato in ballo lui: il mitico Acido Glicolico. A cosa...

Sking Purging

Sking Purging

Ti è mai capitato di provare un cosmetico nuovo (magari un prodotto esfoliante) e di accorgerti che ti fa venire più...

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Share This