Seleziona Pagina

Home » Blog » Alghe Rosse. Il loro utilizzo in cosmesi

Alghe Rosse. Il loro utilizzo in cosmesi

da | 10 Giu 2020 | Blog | 0 commenti

Le alghe rosse sono preziose in cosmesi, possiedono molti amminoacidi essenziali e sono conosciute per le loro proprietà antipollution

Oggi facciamo un bel tuffo in mezzo al mare e andiamo a scoprire le alghe rosse.

beautycologa sirenetta alghe
credit: Giphy.com

Le alghe marine sono davvero un’infinità. Vengono divise per colori. Ce ne sono di verdi, di blu, di brune e di rosse. Oggi andiamo a parlare quest’ultime.

Per anni le alghe rosse sono state famose per delle sostanze che venivano estratte da loro come l’agar e carragenina. Questi ingredienti vengono utilizzati come viscosizzanti e gelidificanti sia nel campo alimentare (per fare budini e molto altro), che in cosmetica.

Oggi l’interesse delle alghe nella cosmesi va ben oltre a questo, perché da tempo si sono iniziate ad apprezzare anche molte altre loro proprietà.

Ad esempio, la struttura della carreginina assomiglia a quella degli glicosamminoglicani, che sono tra gli ingredienti chiave per la barriera cutanea.

alga rossa beautycologa antipollution
credit: needpix.com

Cosa sono le alghe rosse

Le alghe rosse sono davvero tantissime, pensate che se ne contano 5000/6000 specie. Possono essere organismi unicellulari ma sono soprattutto pluricellulari. Alcune di loro (le coralline) hanno un ruolo importantissimo nel mantenimento della barriera corallina.

Le troviamo soprattutto nel mare, ma ce ne sono alcune che vivono in acqua dolce (non molte, tipo il 2/5%). Sono chiamate così’ perché contengono dei pigmenti che gli donano quel colore. Quelle marine riescono a vivere in profondità (30/90 mt), molto più in profondità rispetto ad altri tipi di alghe.

Vi sarà capitato sicuramente di mangiarle, l’alga Nori, ad esempio, famosissima nella cucina Giapponese, è un’alga rossa.

Le alghe rosse hanno imparato a proteggersi dai danni provocati dai raggi solari e dall’ambiente che le circonda. Hanno sviluppato infatti delle protezioni solari che usano per proteggersi.

beautycologa alghe rosse
credit: flickr.com

Il potere antiossidante delle Alghe rosse

Le alghe rosse sono ricche di polisaccaridi, che, essendo degli zuccheri, svolgono un ruolo fondamentale come idratanti e umettanti. Ma sono anche quelle che hanno la più alta percentuale di antiossidanti tra tutte le alghe.

Questo le rende ottime nella lotta contro i radicali liberi. I Radicali liberi sono una delle cause più importanti dell’invecchiamento cutaneo precoce. Riuscire a placarlo è davvero un’ottima cosa.

Le alghe rosse hanno un alto contenuto di fenoli e di polifenoli. Questo aiuta a prevenire lo stress ossidativo dato dai raggi UV. Migliora l’elastina nei tessuti della pelle, riducendo le rughe e le microrughe.

Amminoacidi

Sulla nostra pelle c’è un sottilissimo film (detto film idrolipidico) costituito dall’NMF e dal sebo, la sua funzione è proteggere la nostra pelle. L’NMF, il fattore di idratazione, la parte acquosa di questo film, è ricco di amminoacidi, sostanze utilissime per la nostra pelle.

Le alghe rosse sono le alghe che hanno il maggior numero di amminoacidi essenziali (8%-50%), e molti dei loro amminoacidi contenuti sono componenti dell’NMF.

Per questo l’utilizzo di alghe rosse nelle formulazioni aiuta a ristabilire la quantità di amminoacidi sulla nostra pelle.

alghe rosse beautycologa
credit: Pubblic Domain Pictures

Il loro potere anti-pollution

Molti fattori esterni, compresi i raggi UV, le condizioni climatiche e l’inquinamento (dato dal fumo o dall’inquinamento dell’aria delle nostre città) fanno invecchiare la pelle precocemente.

Lo stress ossidativo dato da questi fattori, causa una sovraproduzione di ROS (radicali liberi) che possono portare a seri danni alle strutture cellulari (grassi, membrane, proteine e DNA). Questo stress dato dall’ossidazione può portare alla degradazione del collagene. Un danno al collagene rende la pelle meno tonica e dall’aspetto immediatamente più vecchio.

Per questo, oltre a utilizzare sempre una bella protezione solare è importante andare a cercare prodotti che contengano ingredienti anti pollution che possano fare da barriera a questi fattori esterni o che possano agire come antiossidanti.

Le alghe rosse sono ottime per aiutare la pelle a combattere i danni causati dall’inquinamento. I prodotti anti pollution non sono adatti solo per chi cerca di contrastare l’invecchiamento precoce, ma anche per chi soffre di pelle acneica o grassa. L’inquinamento tende a peggiorare l’infiammazione che tipicamente accompagna questo tipo di pelle, per cui contrastarlo con ingredienti anti pollution è ottimo anche per chi ha la pelle grassa o con tendenza acneica.

beautycologa alga rossa antipollution
credit: flick.com

altre proprietà delle alghe rosse

Le alghe rosse sono una fonte naturale di Vitamine (in particolare A e C).

Conclusioni, nei cosmetici le alghe sono usate addensanti, viscosizzanti, aiutano a trattenere l’acqua e sono degli antiossidanti. Possono contenere Vitamine, ferro, sodio, calcio, rame e magnesio. Tutte sostanze utili per la pelle, come emollenti o come antiossidanti.

Le alghe le possiamo trovare sminuzzate in piccoli pezzi all’inteno di saponi, maschere o shampoo. Estratti di alga rossa invece li possiamo trovare in shampoo e propdotti per capelli, creme per il corpo, per il viso e anche per il contorno occhi.

Ma le possiamo trovare anche in prodotti per le pelli irritate come le creme per il cambio pannolino.

Come riconoscerle nella Lista ingredienti

Nei cosmetici è facile trovarle come hydrolyzed rhodophyceae extract, un nome molto generico che indica l’estratto idrolizzato di alga rossa. Rhodophyceae infatti, è il termine latino che indica le alghe rosse.

Ovviamente essendo di moltissime specie hanno alcune caratteristiche comuni, ma anche alcune molto specifiche. Purtroppo, non è obbligatorio evidenziare quale alga è stata utilizzata per creare l’estratto contenuto in un cosmetico. Il produttore può però specificarlo e questo potrebbe farci capire ancora meglio se quell’estratto ha delle caratteristiche peculiari che lo rendono più adatto per noi rispetto ad altri estratti di alghe rosse.

Conclusioni

Spero questo tuffo in fondo al mar vi sia piaciuto e che ora possiate apprezzare maggiormente le tante proprietà di queste alghe.

Biografia:

Review Article PROPERTIES OF SEAWEEDS. A REVIEW Lavanya M1., Thangamathi. P1., Ananth S2 and Gnanasoundari A1, 2017
Rajasulochana, P. & .V, Preethy. (2015). Glimpses on cosmetic applications using marine red algae. 7. 9235-9242
Mistry, N. Guidelines for Formulating Anti-Pollution Products. Cosmetics 2017, 4, 57.

Acido Glicolico

Acido Glicolico

Appena si parla di rinnovamento cellulare ecco che viene subito tirato in ballo lui: il mitico Acido Glicolico. A cosa...

Sking Purging

Sking Purging

Ti è mai capitato di provare un cosmetico nuovo (magari un prodotto esfoliante) e di accorgerti che ti fa venire più...

0 commenti

Invia un commento

Pin It on Pinterest

Share This