Home » Blog » La ricetta della torta paesana

La ricetta della torta paesana

da | 9 Nov 2021 | Blog

Questo post è un po' diverso da tutti gli altri, ma ho deciso di condividere con voi la ricetta di famiglia della mia torta di…

Oggi, 9 Novembre è il mio compleanno, quest’anno tra l’altro è un compleanno importante perchè ne compio pure 40 (anche se non me li sento proprio). Ma questo è un giorno importante anche per Beautycology che festeggia il suo primo compleanno, essendo nata il 9 novembre 2020, in pieno secondo lockdown ( e zona suoer rossa).

Non c’è stato mio compleanno senza Torta Paesana e quest’anno certo farà eccezione. Questa infatti è la prova documentale di questa mattina.

Quando ero piccola me la preparava la mia Nonna Gina, e ora che non c’è più ci pensa la mia mamma. E’ una torta tipica Brianzola, viene di solito fatta in autunno, quando ci sono le feste di paese, Ovviamente ci sono mille variazioni sul tema, c’è chi invece degli amaretti ci mette il pan d’anice ad esempio.

La ricetta che ho deciso di convidere qui con voi è quella della mia famiglia, ricetta che si tramanda di generazione in generazione e che io adoro perchè per me sa di festa e di casa.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è IMG_4606-695x1024.jpg

Ecco di cosa avete bisogno:

250 gr di cioccolato fondente

Qualche cucchiaio di cacao amaro

200 gr di uvetta

60 gr di pinoli

100 gr di cedro candito

350 gr di amaretti

1,25 l di latte

350 gr di pane raffermo

qualche cucchiaiata di liquore Amaretto di Saronno

Procedimento

Ammorbidire il pane raffermo nel latte caldo, schiacciarlo per bene con le mani o una forchetta, aggiungere il cioccolato grattuggiato o sciolto in un pochino di latte caldo. Aggiungere gli amaretti sbriciolati. Se ci sono pezzi di pane non ben ammorbidito e quindi non scurito dal cioccolato, schiacciatelo con una forchetta (non usate il frullatore, altrimenti si grida all’eresia), aggiungete cacao, uvetta, pinoli, Amaretto di Saronno e cedro candito. Aggiustare nel caso la consistenza con altro latte o pane ammorbidito (alla peggio usate del pan grattato).

Imburrate la teglia e cospargetela con della farina o del pan grattato. Metter l’impasto nella teglia, aggiungere qualche pinolo in superficie e cuocere per 30 min. a 180 gradi. fate la prova dello stecchino per verificare la cottura.

Ci fosse la possibilità vi inviterei tutti a casa mia per prenderne una fetta e festeggiare insieme i miei 40 anni e il primo di Beautycology, almeno però vi lascio la ricetta.

Ci tengo davvero tanto a questa piccola tradizione e sono felice di poterla condividere con voi. Se provate a farla, lasciatemi un commento qui sotto e/o inviatemi una foto, sono curiosa di sapere come vi è venuta.

Un abbraccio

Marilisa

Le Argille in Cosmesi

Le Argille in Cosmesi

Le argille venivano utilizzate già da secoli dagli egizi, dagli assiri, dai babilonesi, indiani, cinesi, ma anche dai...

Centella Asiatica e Cica Cream

Centella Asiatica e Cica Cream

“Cica cream”, hai mai sentito questo nome? In effetti sono una famiglia di prodotti cosmetici sempre più in voga....

0 commenti

Pin It on Pinterest

Share This