Seleziona Pagina

Home » Blog » L’Eritritolo nei Cosmetici

L’Eritritolo nei Cosmetici

da | 30 Giu 2021 | Blog

L'eritritolo è uno zucchero a praticamente zero calorie che viene usato in cosmetica per il suo potere idratante

L’eritritolo (Erythritol) è uno zucchero con calorie vicino allo zero. Oltre ad essere un ingrediente cosmetico, si può usare e si utilizza ampiamente anche per produrre alimenti.

idratante beautycologa

Chimicamente parlando è poliolo (poliacole o glicole), ovvero un composto che contiene più gruppi carbossilici (-COOH per chi ha qualche reminescenza di chimica).

Ma cosa sono i polioli? Sono dei carboidraiti idrogenati (non esistono sono i grassi idrogenati, eh!), che vengono usati come dolcificanti al posto dello zucchero.

L’eritritolo viene usato spesso anche nei chewingum perché è zero calorie e amico dei denti, infatti non causa carie, come fa invece lo zucchero.

beautycologa eritritolo cosmetici

L’erititolo è presente naturalmente nell’uva, nei meloni nel miele ma anche in alimenti fermentati come il formaggio o il vino.  Viene prodotto attraverso un processo di fermentazione, un lievito trasforma infatti dei carboidrati in eritritolo e questo lo rende un ingrediente sostenibile, naturale approvato anche da COSMOS (per chi è interessato a queste certificazioni).

L’eritritolo in cosmetica

L’eritritolo viene usato in cosmetica perché è un ottimo idratante ed umettante, riesce a mantenere la pelle idratata, mantenendo l’idratazione superficiale della pelle.

Si può usare più o meno in ogni tipo di formula, dalle creme alle lozioni, passando anche per shampoo, balsami e dentifrici.

Quando si parla di ingredienti idratanti la glicerina è senza dubbio uno di quelli più conosciuti e utilizzati da sempre, una sorta di sacro Gral dell’idratazione.

beautycologa idratazione

E’ stato condotto così uno studio su 100 persone di età diversa e con diversi tipi di pelle. Lo studio ha cercato di valutare come cambiava l’idratazione se veniva utilizzato un cosmetico con glicerina o con eritritolo e si è visto che l’idratazione dei prodotti con glicerina era aumentata del 21% mentre l’idratazione delle persone che avevano usato il prodotto con eritritolo era aumentata del 27%, non male direi. Inoltre, i volontari hanno detto che hanno notato un migliore skinfeel quando usavano l’eritritolo. Sì, dalla sua la glicerina è un po’ appiccicosa e non è proprio una meraviglia a livello di sensorialità sulla pelle. Per questo i prodotti che contengono glicerina, spesso contengono anche altri idratanti che possano idratare la pelle in modo diverso e che possano migliorare lo skin feel generale del prodotto. 

Ma c’è di più: l’eritritolo enfatizza il potere idratante della glicerina e quindi l’accoppiata eritritolo-glicerina è risultata più efficace dei due ingredienti da soli. Ebbene sì, non mi stancherò mai di ripeterlo: 1+1 non fa quasi mai 2 quando si parla di chimica e conoscere le sinergie giuste può far in modo che una formula possa essere davvero più efficace.

Per questo l’eritritolo è un ottimo ingrediente idratante, dallo skinfeel piacevole e può essere utilizzato da solo o con altri idratanti per migliorare il livello di idratazione sulla pelle.

Quando viene inserito di prodotti per i capelli, il suo scopo è invece quello di migliorare l’aspetto delle cuticole del capello, rendendo il capello più idratato e lucente.

Bibliografia:

  • ERYLITE® Erythritol – adding functionality to hair shampoo, published on cosmeticdesign.com, April 2016.
  • Haji, F., Kljaic, S. & Jungbunzlauer. Moisturise naturally with ERYLITE® Cosmet. Des. (2011)

 

 

La Pelle Respira?

La Pelle Respira?

La pelle respira? Non respira? E se respira la posso soffocare? Il discorso sembra semplice ma come al solito è...

0 commenti

Pin It on Pinterest

Share This