Home » Blog » Un booster per attivi cosmetici: Ethoxydiglycol

Un booster per attivi cosmetici: Ethoxydiglycol

da | 30 Lug 2022 | Blog

Ecco una di quelle sostanze che aumentano l'azione e la penetrazione di altri attivi contenuti in un cosmetico

Oggi vi voglio parlare di un ingrediente dal nome complicato il Ethoxydiglycol. Siamo sempre e soltanto abituati a sentir parlare di attivi cosmetici, come se in un cosmetico esistessero solo loro, in verità in vece una formula cosmetica è da immaginare come una musica suonata da un’orchestra, in cui ogni singolo strumento ha il suo scopo e il suo valore nella buona riuscita del concerto.

Il nostro Ethoxydiglycol è un solvente e un penetration enhancer, ovvero è in grado di aiutare le altre sostanze e dunque gli altri attivi a penetrare meglio all’interno della pelle. Agisce se vogliamo da booster, rende gli attivi cosmetici della formula più attivi ed efficaci.

Vi avevo già parlato di altri penetration ehancer come molti glicoli, ad esempio il propilene glicole, o il butilene glicole.

Il nostro Ethoxydiglycol è un tipo eclettico. Possiamo trovarlo in tanti prodotti cosmetici diversi per i più svariati motivi, che man a mano vi spiegherò. Diciamo la verità, lo avete probabilmente già utilizzato senza nemmeno saperlo.

Pensate che viene utilizzato dagli anni 70, non solo in campo cosmetico, ma anche farmaceutico ed è considerato un ingrediente sicuro, non irritante

Autoabbronzanti

Lo potreste trovare nei cosmetici auto abbronzanti, e in quel caso il suo ruolo è quello di regalarvi un colore uniforme, non a strisce (che diciamo è un’eventualità che vorremmo tutti evitare). In più rende il colore più intenso e duraturo. In particolare, lo potete trovare accoppiato con il DHA di cui vi avevo già parlato qui.

Tinte per capelli

Ma si può trovare anche nelle tinte per capelli, dove in questo caso aumenta l’intensità e la durata del colore dopo la tinta. Potremmo dire che agisce un po’ da fissativo.

beautycologa beutycology beautucology

Balsami per capelli

Riesce a interagire con le doppie punte dei capelli o meglio, inibisce la loro formazione perché riesce a interagire con le proteine interne al capello, per questo potreste trovarlo all’interno di balsami.

Protezioni solari

Si può trovare in alcune protezioni solari perché migliora la protezione agli UVA (di solito si trova in accoppiata con il benzophenone 3), o agli UVB (di solito in accoppiata con il Octyl Methoxycinnamate). In più rende meno untuosi i solari in cui è contenuto.

beautycology beauticology

Deodoranti

Nei deodoranti serve per togliere un po’ di appiccicosità, e migliora la dispersione dell’aluminum Chlorohydrate.

Profumi

Nei profumi è un ottimo solubilizzante ed è apprezzato perché non ha odore e non interferisce con quindi con il resto del profumo.

Altri cosmetici

Ma viene usato anche in molti altri cosmetici tra cui quelli anti-acne, grazie alle sue proprietà, in primis quella di booster degli attivi, che svolge agendo da penetration enhancer.

beuticology beautycology

Dosi di utilizzo

In Europa (ma non nel resto del mondo) il suo uso è stato regolato in funzione del prodotto in cui è contenuto:

  • Nei prodotti a risciacquo (tipo gli shampoo) si può usare massimo al 10%
  • Nelle tinte a ossidazione (quelle classiche e permanenti per intenderci) si può usare massimo fino al 7%
  • Nelle tinte non a ossidazione (quelle non permanenti) massimo fino al 5%
  • Nei prodotti spray, nei profumi, negli spry per capelli, nei deodoranti e antitraspiranti massimo fino al 2,6%
  • Massimo fino al 2,6% per tutti gli altri cosmetici.

Conclusioni

Spero di avervi aiutato a comprendere l’importanza di questo ingrediente non molto conosciuto ma molto utilizzato. Se volete, questo articolo fa un po’ parte della mia campagna contro chi dice che molti cosmetici contengono sostanze inutili, e per questo bisognerebbe preferire quelli che contengono pochi ingredienti ovvero solo quelli che servono, quelli utili. Ve lo dico con il cuore in mano e con la mia esperienza da cosmetologa, ogni ingrediente viene inserito per un motivo anche se probabilmente è difficile da capire per un non addetto ai lavori, e il nostro Ethoxydiglycol ne è l’esempio.

Pigmenti (organici) nel MakeUp

Il make-up fa impazzire tutti, le donne, che si sentono in un attimo più belle, e gli uomini che perdono ogni nume...

L’Acido Azelaico

L’Acido Azelaico

L’Acido Azelaico è uno di quegli attivi cosmetici che non potete non conoscere. Perché? Prima di tutto perché è...

0 commenti

Pin It on Pinterest

Share This